“Non ho tempo per muovermi”

Seguire le raccomandazioni di movimento non richiede stravolgimenti della propria vita, ma solo un adattamento delle attività quotidiane. Piccoli cambiamenti che anche se all’inizio sono difficili, con il tempo saranno acquisiti e porteranno grandi benefici.

Se si pensa a quanto tempo si spende davanti alla televisione o al computer (la media per la televisione è di due ore al giorno) non si può negare che quel tempo (intero o in modo parziale) potrebbe essere speso altrimenti. Ciò non vuol dire rinunciare al film in tv, ma diminuire le ore davanti agli schermi, fare qualche esercizio mentre si sta guardando un programma televisivo, alzarsi appena possibile, eccetera.

Inoltre, è sempre possibile organizzarsi e gestire così meglio le attività che ci fanno stare seduti e quelle che ci fanno muovere. Certo, qualche rinuncia sarà da fare (meno tv, meno comfort, ecc.), tuttavia è meglio rinunciare a questo piuttosto che alla propria salute, non credete?

TORNA INDIETRO

  • Gallery

    frutta8 uova2 verdura4 b-parco-mf2