La stagione è cambiata, e ora come ci muoviamo?

È sicuramente più invitante svegliarsi la mattina con i raggi del sole che scaldano e il canto degli uccellini sugli alberi, ma dopo l’estate ecco sopraggiungere l’inverno con le sue giornate grigie, la pioggia, la neve e il freddo. L’uomo, però, non è uno scoiattolo o un orso che durante l’inverno va in letargo e quindi non si può permettere di non fare alcuna attività fisica.

È importante seguire le raccomandazioni durante tutto l’anno e sforzarsi soprattutto durante i mesi freddi a fare movimento. Con il cambio di stagione, quando ci si sente spossati, è fondamentale fare attività fisica. Sembrerà strano, ma rimanendo attivi ci si sente meno stanchi e si affrontano al meglio questi cambiamenti.

La stagione e la meteo non dovrebbero influenzare più di quel tanto il movimento, nemmeno se si tratta di movimento in mezzo alla natura. Indossando abiti adeguati per proteggersi dal freddo e dall’umidità, è possibile sfidare la pioggia e la neve!

Come abbiamo visto durante le scorse settimane, ci sono vari modi per muoversi. Non è necessario spendere molto per rimanere attivi, visto che ci sono tante attività da svolgere al chiuso, ma anche all’aperto, in piena natura, senza dover pagare alcun biglietto d’entrata!

TORNA INDIETRO

  • Gallery

    Vine Tomatoes Isolated on a black plate pasta4 ciliege1 fragole3