Stagione nuova, vita nuova: come affrontare le difficoltà

Qui di seguito vogliamo proporvi alcune soluzioni ai più comuni problemi che si riscontrano adottando nuove abitudini alimentari e di movimento.

  • Mancanza di tempo per cucinare: cucinate porzioni più grandi nel tempo libero. Approfittatene per cucinare e provare nuove ricette nel week-end. Pianificate e seguite i piani.
  • Attività fisica limitata in inverno: sicuramente non potrete andare in spiaggia, ma la piscina coperta vi offre la possibilità di una nuotata anche quando fuori nevica. L’attività fisica invernale inoltre può essere altrettanto interessante: sci, sci di fondo, snowboard, pattinaggio e hockey su ghiaccio, ma anche andare in bicicletta, può essere divertente! Guanti, sciarpa e cuffia ed ecco che anche una corsetta è possibile! Non lasciatevi impigrire dalle giornate grigie!
  • Gli impianti e le attrezzature sportive sono care: informatevi sui prezzi meno cari, chiedete se esistono sconti per i bambini e/o per la famiglia. Chiedete nel vostro comune se esistono offerte e quali sono gli impianti sportivi disponibili nelle vicinanze. Scambiate le attrezzature sportive che oramai sono troppo piccole, comprate quelle di seconda mano, usate il mercatino sul forum di FAN!
  • Con l’ampia offerta di frutta e verdura, chi si ricorda più quali sono quelle di stagione? Stampate la tabella della frutta e della verdura di stagione e appendetela sul frigorifero, sulla porta o sul muro in cucina. Prima di andare a fare al spesa consultatela e pianificate il menù.
  • La televisione è ingannevole: parlate degli spot televisivi con i vostri figli, spiegate loro che nelle pubblicità, come nei film, vengono usati effetti speciali e che non è tutto oro quel che luccica. Le merendine non sono così salutari e riflettete con loro sul perché ci siano pubblicità di merendine, ma non di frutta e verdura, per esempio.
  • Le strade non sono sicure: purtroppo è vero che a volte mancano le piste ciclabili, il marciapiede è stretto, il traffico è molto. Pensate però a come ovviare a questi problemi: organizzate il Pedibus, tirate fuori la bicicletta durante i week-end e pedalate con i vostri figli, cercate luoghi più sicuri.

    TORNA ALLA PAGINA FIGLI

  • Gallery

    b-ski-mf1 b-calcio-f1 ciliege1 toy-quadrati