Piccoli passi per grandi risultati

Il segreto nell’adozione e nel mantenimento di buone abitudini alimentari è quello di non pretendere tutto e subito. È normale a volte provare difficoltà e per questo è fondamentale riconoscere ogni piccolo passo fatto e apprezzarlo. Non abbiate fretta, cominciate ad introdurre queste abitudini a poco a poco, senza stravolgere la vostra vita e quella della vostra famiglia. I cambiamenti graduali sono spesso meglio accettati rispetto a cambiamenti drastici, anche se è importante notare che la strategia migliore può variare da persona a persona.

Ricordatevi anche che non ci sono cibi proibiti, ma ciò che conta maggiormente è mangiare in modo equilibrato, seguendo le raccomandazioni per quanto riguarda le porzioni. Cominciate con l’aggiungere un frutto alla colazione, oppure l’insalata che accompagna il pasto. Iniziate a ridurre le bibite zuccherate presenti nel frigo e per la merenda offrite una carota da sgranocchiare, diminuendo il numero di biscotti che l’accompagnano.

Infine, è utile sapere che la combinazione dei fattori biologici (l’assaggiare più volte) e psicologici (le ricompense e il ruolo di modello) permette che il cambiamento persista nel tempo.

TORNA INDIETRO

  • Gallery

    Vine Tomatoes Isolated on a black plate pasta4 verdura4 b-parco-mf2